Semplificazioni fiscali: le novità per il 2015

Recentemente è stato approvato, dal Consiglio dei Ministri, il testo del Decreto Legislativo che contiene disposizioni in materia di semplificazioni fiscali.

A partire dal 2015, dunque, il provvedimento introdurrà numerose novità.
Di seguito vi riportiamo quelle più significative:

  • Black List: la presentazione della black list diventerà annuale e la soglia per l’invio passerà da 500,00 euro a 10.000,00 euro. Secondo il quotidiano Il Sole 24 Ore la soglia si applicherà al totale delle operazioni verso tutti i clienti e non alla singola transazione.
  • Lettere d’Intento: la lettera d’intento dovrebbe essere inviata dall’esportatore abituale e non più dal singolo cliente.
  • Certificazione Unica: la certificazioni dei compensi ai professionisti non potrà più essere inviata in forma libera ma dovrà essere effettuata una comunicazione telematica utilizzando il nuovo modello CUD 2015 che include anche le ritenute fatte nei confronti dei professionisti.

In merito a quest’ultimo punto, nel sito dell’Agenzia delle Entrate è possibile visionare la bozza delle istruzioni per la compilazione della Certificazione Unica relativa, ovviamente, al periodo di imposta 2014.
Non ci resta quindi che rimanere in attesa che vengano pubblicate, in via definitiva, tutte le informazioni tecniche, le istruzioni e i vari chiarimenti necessari per procedere allo sviluppo degli adeguamenti normativi.

2017-11-20T09:57:28+00:00Gennaio 7, 2016|News|