Schedulazione

Jgalileo è l’ERP specifico per la schedulazione dei processi produttivi.

Schedulazione2017-02-24T17:20:16+00:00

Un modulo che garantisce la corretta pianificazione di attività e risorse, fornendo inoltre strumenti di supporto decisionale per la programmazione della produzione.

Area applicativa

Jgalileo APS, oltre a garantire una corretta pianificazione di attività e risorse, fornisce strumenti di supporto decisionale per la programmazione della produzione, consentendo di effettuare simulazioni senza necessità di lanciare l’MRP del gestionale.

Grazie a questo specifico modulo è possibile gestire la programmazione in modo dinamico, lavorando su dettagli quali:

  • l’analisi del carico delle macchine nel tempo, evidenziando i colli di bottiglia
  • l’ottimizzazione della produzione, cercando di soddisfare contemporaneamente esigenze commerciali (consegne, priorità) e produttive (incremento della produttività attraverso un migliore utilizzo delle risorse presenti)
  • la riduzione del WIP
  • la riduzione del livello delle materie prime, sincronizzando gli acquisti ad un piano di produzione realistico
  • il miglioramento del livello di puntualità di consegna ai clienti
  • la completa visibilità di tutti gli aspetti relativi alla produzione

Interattività e facilità d’uso

Jgalileo APS consente un’elevata flessibilità e presenta molteplici modalità di visualizzazione delle informazioni necessarie: queste sono a portata di un click di mouse, oppure disponibili attraverso la visualizzazione di finestre multiple.

Il modulo è dotato di strumenti che aiutano il programmatore della produzione a schedulare in modo semplice e intuitivo.

Il diagramma di Gantt è facilmente elaborabile, attraverso agevoli operazioni di drag e drop. In questo modo è possibile modificare la schedulazione avendo una rapida risposta dell’impatto che le singole modifiche hanno, sia sulle consegne, che in termini di variazione dei costi (mancata ottimizzazione, eventuali richieste di straordinari, etc).

Schedulazione capacità finita

Il software fornisce un piano di produzione flessibile, fattibile e reale, che tiene conto dei vincoli produttivi presenti in azienda. I responsabili della programmazione della produzione sono in grado di definire il carico delle macchine nel tempo e le date di consegna degli ordini, cercando di soddisfare contemporaneamente le esigenze commerciali e quelle produttive.

Il modulo in particolare consente:

  • la sincronizzazione dei flussi produttivi
  • una vasta scelta di regole di schedulazione per l’ottimizzazione di parametri di produzione, già contenute all’interno della configurazione standard, oltre alla possibilità di crearne di nuove tramite lo Script event processor
  • l’ottimizzazione e correzione immediata della schedulazione
  • la simulazione di piani di produzione, ipotizzando vari scenari operativi
  • l’identificazione e gestione dell’impatto di ordini ad elevata priorità in ritardo
  • la possibilità di produrre rapidamente simulazioni what if

Order Promising – CTP

L’Order Promising (CTP) offre all’ufficio commerciale date affidabili per la consegna degli ordini clienti, calcolate non solo in base alla disponibilità dei materiali necessari alla produzione, ma considerando anche tutti gli altri vincoli produttivi presenti all’interno dell’azienda (risorse, personale, attrezzature, calendari, energia elettrica, ecc).

La funzione consente inoltre di monitorare gli ordini di produzione e l’impatto che eventuali imprevisti possono avere sulle date promesse ai clienti, con la possibilità di evidenziare potenziali ritardi nelle consegne, e di intraprendere quindi tutte le opportune azioni correttive.

L’Order Promising permette di migliorare in modo significativo il livello di servizio offerto ai clienti.

MRP

La funzione MRP consente di analizzare tutti i fabbisogni non soddisfatti da ordini di produzione, e di generare gli ordini di produzione a copertura.

Il software gestisce gli elementi base della pianificazione dei fabbisogni di materiali:

  • punto di riordino
  • lotto minimo
  • scorte di sicurezza
  • giorni di copertura

Sono possibili piani di previsione di vendita annuale e simulazioni what if, per poter trasformare un budget di vendita in un budget produttivo.

Jgalileo MRP elabora tutto in RAM per consentire in tempi rapidi varie simulazioni.

Gestione attrezzatura

Le macchine sono le risorse primarie sulle quali schedulare il carico di lavoro, ma anche il terzista può essere definito come una macchina/gruppo di risorse. La distribuzione del carico di lavoro segue la regola APS, definita in fase di schedulazione, in modo da sfruttare al meglio le risorse disponibili e ottimizzare la produzione.

Il modulo consente di:

  • definire la capacità delle attrezzature tramite calendari
  • gestire la schedulazione di risorse a capacità finita, a capacità infinita o finita con calendario, che permette di gestire in modo più efficace il tempo di attraversamento
  • gestire i picchi di domanda in base alla disponibilità della capacità produttiva
  • gestire le risorse per gruppi
  • effettuare switch tra cicli alternativi
  • definire gruppi di setup per attributo di prodotto

Gestione personale

Il personale è considerato un tipo di risorsa la cui disponibilità può vincolare la produzione, come nel caso di operatori specializzati e addetti al setup. Una gestione efficiente del personale incrementa la produttività e riduce i tempi di attesa del cliente.

Principali funzionalità del modulo sono:

  • definizione del carico del personale
  • simulazioni del livello di servizio al variare della disponibilità delle risorse
  • stima del personale necessario
  • uso di calendari personalizzabili per riflettere la disponibilità effettiva
  • schedulazione del personale

Piano lavori

È possibile generare delle work-list delle attività, sia in formato cartaceo che digitale, per inviare la schedulazione agli shop floor interessati. Le work-list possono avere differenti gradi di dettaglio ed essere organizzate per reparto, per centro di lavoro o per singola risorsa.

La procedura permette:

  • la gestione dei profili di accesso al visualizzatore
  • visualizzazioni personalizzate delle attività per macchina o per reparto
  • l’acquisizione immediata delle variazioni nella schedulazione

Gestione mancanti di produzione

Con le interfacce grafiche di controllo materiali risulta molto agevole eseguire operazioni di drill down e data mining per individuare i materiali mancanti all’interno di flussi di materiali, anche molto articolati.

Grazie a questo modulo è possibile:

  • individuare i componenti e le materie prime mancanti al completamento degli ordini
  • visualizzare ordini di approvvigionamento suggeriti dal software stesso
  • evidenziare i materiali da sollecitare a reparti interni, terzisti, fornitori e trasferimento merci
  • programmare gli ordini anche se privi di copertura

KPI

Jgalileo APS contiene al suo interno un numero importante di reportistiche differenti e varie interrogazioni KPI, a partire da semplici indicatori fino ad analisi di dettaglio delle performance attese.

Nello specifico è possibile effettuare:

  • analisi del carico delle risorse
  • rilevazioni sul soddisfacimento delle richieste clienti e del livello di servizio
  • osservazioni di eventuali criticità nel rispettare le date di consegna
  • confronti tra più schedulazioni
  • analisi dei costi degli ordini e dei ritardi